Gruppo Astrofili Volterra Benvenuti nel nostro Blog

Mercurio transita davanti al Sole – 2016

Il 9 maggio 2016 si verifica per questo anno il fenomeno astronomico più rilevante: il transito di Mercurio davanti al Sole. Mercurio, fra tutti i pianeti quello più vicino al Sole, oscurerà una minuscola parte della sua superficie passandoci davanti ed interponendosi tra noi e la nostra stella. Per effetto delle minuscole dimensioni e delle enormi distanze, Mercurio non riuscirà assolutamente a coprire tutta la superficie solare, come avviene invece per la Luna durante le eclissi di Sole.

Rispetto a quelli di Venere, i transiti di Mercurio sono molto meno rari, in media ne avvengono tredici al secolo e l’ultimo ebbe luogo circa dieci anni fa (mentre il prossimo avverrà nel 2019).

Mercurio compie le sue rivoluzioni intorno al Sole tre volte in un anno (di 365 giorni) ma i suoi transiti avvengono solo nei mesi di maggio o novembre, a causa dell’inclinazione dell’orbita di Mercurio rispetto a quella della Terra, i “nodi” (punti di intersezione del piano orbitale di Mercurio con l’Eclittica) cadono proprio in questi due mesi.

In particolare, quando Mercurio transita in maggio si trova nel suo afelio (massima distanza dal Sole), mentre in novembre si trova nel suo perielio (minima distanza dal Sole), questo ci ricorda che il prossimo 9 maggio Mercurio avrà la minima distanza dalla Terra.

Il piccolo pianeta sarà visibile come una macchia piccolina, perfettamente rotonda, che si staglia sulla superficie della nostra stella, transitando da un lato all’altro del Sole; occorrerà obbligatoriamente l’uso di un filtro solare per poter osservare il fenomeno in sicurezza e tranquillità; tuttavia, per le ridotte dimensioni del pianeta sarà difficile apprezzarlo senza l’uso di binocoli o telescopi.

Per questo motivo, come Gruppo Astrofili Volterra – G.I.A.N., il 9 maggio organizziamo dalle ore 13,30 circa da Piazzetta dei Fornelli, un’osservazione fino alle ore 19,00 con i nostri telescopi, per tutti coloro che vorranno prendere parte al fenomeno. Vi aspettiamo come sempre numerosi per osservare insieme questo transito celeste, che se pur non spettacolare come altri fenomeni, è pur sempre curioso vedere il Sole con un “neo”, tanto è piccolo Mercurio nei suoi confronti.

Seguite l’evento su facebook.

Oppure sul sito: www.gianvolterra.org

Per info: Maurizio e Sonia (tel. 0588-81210), Annalisa (328-3018974), www.gianvolterra.org.

Comments are closed.

Post Navigation